In tendenza

Pallanuoto: L’Ortigia Femminile In Sfida Con Le Catanesi Dell’Orizzonte

“Contro l’Orizzonte con lo stesso spirito mostrato sabato scorso a Padova”. Daria Starace (in foto) trae l’aspetto migliore della sconfitta subita in terra veneta per presentare il turno infrasettimanale di domani, ore 19, piscina di Nesima, contro le pluricampionesse catanesi.

“Contro il Plebiscito abbiamo giocato la nostra migliore partita – aggiunge l’atleta napoletana – Per la prima volta, quest’anno, la squadra ha mostrato carattere e spirito di gruppo. Ognuna di noi al servizio delle altre compagne. Può sicuramente essere un’arma in più per affrontare un’Orizzonte che resta, comunque, una compagine di altro livello”.

Si è riposato poco in casa Rem Ortigia. Il tecnico Gino Leone non ha risparmiato allenamenti e sedute tattiche. Contro l’Orizzonte Catania le siracusane, in questi ultimi anni, sono sempre riuscite a dare il meglio di se.

“Loro possono sicuramente contare sulla maggiore esperienza – aggiunge ancora Daria Starace che con Aniko Pelle guida la classifica marcatrici in bianco verde con 10 reti realizzate, tutte su azione – Questo aiuta ad approfittare dei cali di tensione delle avversarie. Noi dovremo essere brave a tenere alta l’attenzione per l’intero match, evitando quei cali che possono regalare spazio alle catanesi”.

Questa sera rifinitura con ripetizione degli schemi. A Catania arbitrerà Antonio Pascucci.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo