In tendenza

Pallanuoto: L’Ortigia Femminile Superata Di Misura Dal Padova

“Una squadra che cresce, penalizzata, ieri, dalle troppe espulsioni subite”. Così il tecnico bianco verde, Gino Leone, al ritorno dalla trasferta di Padova conclusa il successo delle padrone di casa per 11 a 10.

“Non posso rimproverare assolutamente nulla alle ragazze – aggiunge Leone – i numeri parlano chiaro. Abbiamo subito 16 espulsioni, perso Aiello per tre falli nel primo tempo, subito quattro rigori; credo che gran parte del match possa essere spiegato così.

Nel terzo tempo, avanti di due reti, non siamo state abbastanza brave ad allungare ulteriormente concedendo alle avversarie di accorciare le distanze. In quel momento, forse anche per una serie di contrasti dubbi, abbiamo pagato e perso il bandolo della matassa.

Adesso prepariamo l’incontro di mercoledì prossimo (ore 19, piscina di Nesima) a Catania contro l’Orizzonte. Credo che le ragazze siamo pronte per affrontare le campionesse d’Italia e sono certo sarà una partita spettacolare con due squadre pronte ad affrontarsi a viso aperto”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo