In tendenza

Pallanuoto Ortigia, Napolitano e Mirarchi fermati dal Covid: assenti contro Trieste

Per ulteriore cautela, in questi giorni che precedono il match di campionato, la società continuerà tuttavia ad effettuare, come sempre, una scrupolosa attività di screening. I due atleti, intanto, sono già stati sottoposti al protocollo di quarantena previsto dall'autorità sanitaria

Il Circolo Canottieri Ortigia comunica che, dopo aver appreso della positività al Covid 19 dei due atleti Christian Napolitano e Cristiano Mirarchi, per sicurezza ha sottoposto a tamponi antigenici, nella mattinata di ieri, tutti gli altri componenti del gruppo squadra e dello staff, nonostante l’ultimo contatto con i due atleti positivi risalisse a oltre 48 ore prima. Gli esiti di questi tamponi, per fortuna, sono risultati tutti negativi.

Per ulteriore cautela, in questi giorni che precedono il match di campionato, la società continuerà tuttavia ad effettuare, come sempre, una scrupolosa attività di screening. I due atleti, intanto, sono già stati sottoposti al protocollo di quarantena previsto dall’autorità sanitaria.

L’Ortigia, pertanto, giocherà il match di sabato pomeriggio contro Trieste senza il suo capitano e senza uno dei suoi attaccanti più esperti. A loro va il nostro abbraccio più affettuoso. Purtroppo, nonostante i vaccini e la massima disciplina da parte di tutto il gruppo Ortigia, il virus è riuscito ugualmente a fare breccia. Motivo in più per continuare a prestare attenzione e a monitorare, con tutti gli strumenti a disposizione, la salute dei nostri tesserati.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo