fbpx

Pallavolo, anche la serie D si ferma: per l’Eurialo però proseguono gli allenamenti

Una pausa utile per ricaricare le batterie, “dimenticare” definitivamente la brutta prestazione di Avola e preparare con più tempo a disposizione le prossime delicate sfide di campionato

La serie D di pallavolo femminile si ferma anche nel prossimo fine settimana in Sicilia per l’emergenza coronavirus. L’Eurialo Siracusa continua però ad allenarsi in vista della ripresa dell’attività agonistica, al momento in programma il 21 marzo con la trasferta contro la Libertas Volley. Saranno dunque tre le giornate da recuperare alle quali, per la formazione aretusea, si aggiungerà il doppio confronto di Coppa Sicilia contro il Barcellona (inizialmente in programma il 12 e 19 marzo), rinviato a dopo la fine della stagione regolare.

La lunga sosta forzata consentirà ai tecnici Francesco Italia e Daniela Cianflone di recuperare le infortunate, a cominciare da Dalila Farinata e Agnese Caracciolo, oltre a Costanza Bennardo, che sarebbe stata indisponibile per la trasferta di domenica ad Acicatena. Una pausa utile dunque per ricaricare le batterie, “dimenticare” definitivamente la brutta prestazione di Avola e preparare con più tempo a disposizione le prossime delicate sfide di campionato.

Ieri intanto la società aretusea ha organizzato un momento ludico, una cena in un noto locale di Belvedere. “Siamo andati tutti insieme a mangiare la pizza, brindando così – ha detto il vicepresidente Salvo Corso – alla qualificazione alle semifinali di Coppa Sicilia. E’ stato il nostro premio partita per un traguardo importante raggiunto a costo di non pochi sacrifici. Abbiamo trascorso una serata allegra e rilassante in compagnia di quasi tutte le nostre giocatrici”. Un momento concluso con l’immancabile foto di gruppo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo