fbpx

Pallavolo, l’Eurialo a Catania per restare in vetta al campionato

La gara, valida per la nona giornata di serie D di pallavolo femminile, non si presenta comunque agevole per la capolista aretusea, che affronterà la quarta forza del torneo

A Catania per allungare la striscia utile e restare in testa alla classifica. L’Eurialo Siracusa sta vivendo un grande momento di forma e domani sera sul campo della Cyclopis dovrà confermare quanto di buono fatto nelle ultime partite. La gara, valida per la nona giornata di serie D di pallavolo femminile, non si presenta comunque agevole per la capolista aretusea, che affronterà la quarta forza del torneo.

Dopo il doppio 3-0 contro Giarratana e Carlentini, le verdeblù cercheranno di ripetersi. “Sappiamo che affronteremo una squadra valida, che ci darà filo da torcere, anche se non conosciamo le peculiarità tecniche delle avversarie – dice coach Francesco Italia – Noi però guardiamo solo in casa nostra, conosciamo le nostre potenzialità e sappiamo che anche da questa partita, se giochiamo come sappiamo, possiamo ottenere il massimo. Durante le festività abbiamo intensificato gli allenamenti ed i risultati si sono visti nelle prime due gare del nuovo anno, vinte nettamente contro avversari forti e di tutto rispetto. Intendiamo continuare su questa strada e – aggiunge – siamo pronti per la gara di domani che chiude un trittico difficile, avendo affrontato in sequenza tre delle prime 4 in classifica”.

L’Eurialo è tornata da qualche settimana ad esprimersi sui suoi livelli grazie anche al recupero di giocatrici importanti che, per infortunio o indisponibilità, avevano saltato qualche partita. Anche domani aretusee al completo: l’unico dubbio riguarda Mary Mangano, che ha ripreso ad allenarsi in settimana dopo un infortunio alla caviglia. “E’ ancora lontana dalla migliore condizione fisica – sottolinea Italia – ma sta recuperando. Non so se per domani ce la farà, ma contiamo di averla per la prossima gara interna del primo febbraio contro il Volley Academy Catania


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo