In tendenza

Pci: “Materiale inquinante in spiaggia tra Piolo e Melilli”

Il segretario regionale chiede alla Prefettura opportune verifiche

Il segretario Regionale del Partito comunista italiano, Marco Gambuzza, – a mezzo mail – chiede alla Prefettura di accertare l’eventuale presenza di materiale inquinante sulla spiaggia di Marina di Melilli e Priolo.

Il materiale inquinante, dice Gambuzza, “sembrerebbe fuoriuscire da una lunga tubazione vetusta e abbandonata, una situazione a dir poco assurda. – continua – Chiediamo alle istituzioni competenti di eseguire con tempestività le verifiche del caso e provvedere a quanto necessario per evitare il persistere di tale situazione.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni