In tendenza

Plemmirio, Siracusa: Pescatore Dava Lavoro Ad Un Extracomunitario Irregolare

Erano in due, a bordo di un moto-pesca in legno, all’interno della zona B dell’Area Marina Protetta del Plemmirio. Manovravano una rete da pesca e venivano notati dagli Agenti della Squadra Nautica della Questura di Siracusa.

Gli Operatori di Polizia procedevano, dunque, al controllo delle previste autorizzazioni e licenze.
B.F., 50enne, dichiarava di essere pescatore professionista che, nell’occorso, si faceva aiutare nelle operazioni di pesca dall’altra persona, presente a bordo, identificata per W.P., 48enne, originario dello Sri Lanka.
W.P., senza fissa dimora e sprovvisto di passaporto, risultava, inoltre, al controllo senza il permesso di soggiorno.

Gli Agenti della Squadra Nautica contestavano al B.F. di avere alle sue dipendenze un lavoratore straniero non in regola con il permesso di soggiorno, nonché l’illecito amministrativo di avere alle dipendenze un pescatore non inscritto nel previsto ruolo di equipaggio.
W.P. veniva successivamente accompagnato nell’Ufficio Immigrazione della Questura di Siracusa per le necessarie e conseguenti incombenze amministrative relative al provvedimento di espulsione dal Territorio Nazionale.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo