fbpx

Presa Diretta: Rapina Ore 15.30 Alla Banca Intesa Di Via Savoia

Il racconto di una testimone oculare trovatasi per caso sul luogo della rapina avvenuta questo pomeriggio in via Savoia ai danni della Banca Intesa.

“Stavo andando alla banca di via Savoia venendo dalla Camera di Commercio, quando, all’angolo della traversa che precede l’immobile, un signore, appena uscito dall’istituto di credito, sillaba a mezza bocca “non entrare in banca, non entrare in banca”.

Non capisco cosa sta succedendo, penso ad un pericolo, ma poi dico no, non può essere vero, avrò capito male. Attraverso la strada per raggiungere lo sportello del bancomat e dietro di me si scatena il putiferio: urla, strilla, gente che corre. Il vigilante della Antonventa sfodera la pistola e tiene sotto tiro un ragazzo. Non vedo il volto del giovane ma solo jeans e felpa con il cappuccio sulla testa. Confusione.

Tanta gente si è riversata sulla strada. Sono usciti tutti, dagli uffici, dalle banche. Molti sono alle finestre ed ai balconi. Il vigilante continua a tenere sotto tiro il ragazzo. Con professionalità gli ordina dimettere le mani sul cofano di una macchina.

Nel frattempo arrivano i poliziotti, chiamati dalla Banca, qualcuno è riuscito ad allertare il sistema di sicurezza. Quattro poliziotti lo bloccano contro il muro e lo disarmano. Aveva un coltello. Barcolla, sembra stordito, forse i suoi tassi di adrenalina, naturale o indotta, sono altissimi. Viene bloccato, forse ammanettato, non riesco a vederlo, ma scatto le foto. Non so perché le scatto ma ricordo che in questi frangenti di confusione occorrono testimonianze: la tecnologia ci aiuta a documentare gli eventi della nostra vita e allora scatto, scatto, scatto……

Ormai sono tutti per la strada c’è un’incredibile confusione. Sono arrivate quattro volanti. Ci sono poliziotti ovunque. Il traffico di via Savoia è completamente paralizzato la gente si domanda cosa è successo, quanti soldi ha preso. Nessuno sa nulla. Il corteo con il prigioniero si sposta a piazza XXV luglio. Il rapinatore viene messo in macchina ed il corteo si allontana”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo