fbpx

Priolo, ampliato il servizio di prevenzione oncologica al centro sanitario

Saranno effettuate in particolare ecotomografie all’addome, alla tiroide, alla mammella e allo scroto. A breve partiranno anche gli esami ginecologici e dermatologici

Ampliato il progetto di prevenzione oncologica rivolto ai cittadini residenti nel territorio comunale. Siglata la convenzione tra Comune di Priolo, Asp e Isab, che consentirà l’implementazione dei servizi offerti.
“Medici specialisti dell’Asp – ha fatto sapere il sindaco Pippo Gianni – saranno a disposizione della popolazione, nei locali del centro sanitario “Rinaldo Frangi”, per effettuare visite e controlli accurati gratuiti. L’obiettivo è di prevenire e diagnosticare precocemente eventuali malattie”.

Saranno effettuate in particolare ecotomografie all’addome, alla tiroide, alla mammella e allo scroto. A breve partiranno anche gli esami ginecologici e dermatologici.
I cittadini interessati potranno recarsi presso l’ufficio del centro sanitario, in via Mostringiano, muniti di prescrizione medica, tutti i giorni, dalle 9:00 alle 12:30; il martedì e giovedì anche nel pomeriggio, dalle 15:30 alle 17:30. Quale criterio di accesso sarà rispettato l’ordine cronologico di presentazione della prescrizione.

Il sindaco Gianni ha fortemente voluto l’ampliamento del progetto, che si è concretizzato con la firma, il 3 settembre scorso, di un’ulteriore convenzione con l’Asp.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo