Covid, a Siracusa sono 159 i nuovi contagi. Musumeci: “in Sicilia vaccini J&J a metà aprile”

In tendenza

Priolo Gargallo, cento pacchi spesa saranno consegnati a domicilio dai volontari della Croce Rossa Italiana

Beneficiari saranno cittadini e famiglie bisognose, secondo l’elenco fornito dall’ufficio Solidarietà Sociale

Cento pacchi spesa saranno consegnati a domicilio, oggi e domani, dai volontari della Croce Rossa Italiana. Anche a Priolo Gargallo è stato attivato il Banco delle Opere di Carità, iniziativa sperimentata con successo in altri Comuni italiani. Beneficiari saranno cittadini e famiglie bisognose, secondo l’elenco fornito dall’ufficio Solidarietà Sociale.

“Grazie alla collaborazione nata tra la Croce Rossa Italiana – comitato di Siracusa e l’Amministrazione comunale – ha sottolineato la referente CRI per Priolo, Margherita Nobile – è stato possibile realizzare una strategia di intervento efficace nelle emergenze personali e di comunità. Tutto questo con l’obiettivo di assistere un numero sempre crescente di persone rese vulnerabili dai cambiamenti economici, sociali e pandemici. Il dialogo intrapreso tra il Sindaco Pippo Gianni e il Presidente provinciale della Croce Rossa Italiana, Francesco Messina – ha continuato – ha permesso di supportare le persone in difficoltà con aiuti concreti quali la distribuzione di viveri e buoni spesa. Da oggi verrà attivato anche il banco delle Opere di Carità della Croce Rossa. Una iniziativa – ha concluso Margherita Nobile – nata grazie all’impegno e alla disponibilità del Sindaco Gianni, dell’assessore alle Politiche sociali, Diego Giarratana e alla collaborazione fattiva dell’assessore Tonino Margagliotti”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo