In tendenza

Priolo Gargallo, la Trogylos presenta il progetto “Tapsos Priolo”, una iniziativa che unisce cultura e sport

Si è svolta ieri, presso il 1° Istituto Comprensivo “Danilo Dolci” di Priolo Gargallo, la conferenza organizzata dalla G.S. Trogylos Basket Priolo, relativa al progetto “Thapsos Priolo”. L’iniziativa, che ha lo scopo di promuovere il sito archeologico attraverso lo sport, avendo come testimonial società di interesse nazionale, rientra nell’intervento della Regione Siciliana (P.O. F.E.S.R. Sicilia 2007/2013 Asse 3, Obiettivo Specifico 3.3, Obiettivo Operativo 3.3.1 Linea di Intervento 3.3.1.2).

Durante l’incontro, vivo interesse ed emozione ha suscitato tra gli studenti la proiezione dei filmati relativi alla conquista della Coppa dei Campioni da parte delle biancoverdi e il programma “Tracce di Sport” realizzato da Andrea Zorzi per la RAI. La manifestazione è stata l’occasione per sottolineare l’importanza del binomio cultura e sport che unisce, da una parte, l’inestimabile patrimonio archeologico e paesaggistico della provincia di Siracusa e dall’altra, storiche e blasonate società sportive locali, come la G.S. Trogylos Priolo, in un obiettivo comune la necessità di tutelare e valorizzare a tutti i livelli le molteplici realtà del nostro territorio.

All’incontro di stamani hanno preso parte, in rappresentanza dell’Amministrazione, il vice sindaco del Comune di Priolo Gargallo Giovanni Parisi, l’Assessore alla Cultura Leanza e il presidente del Consiglio Comunale Orazio Valenti, l’Arch. Marilena Tino dell’Associazione Koinè, il dirigente scolastico prof.ssa Concetta Manola e una rappresentanza della formazione della Erg Trogylos Priolo. L’iniziativa, voluta fortemente dall’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, rientra inoltre nel programma “Sicilia, Mito in un Isola di Luce” con lo scopo di destagionalizzare il turismo in Sicilia e rendere la nostra terra sempre più meta di visitatori: “Sicilia per il Turista, Sicily for Turists”. Da sottolineare infine l’interessante relazione dell’arch. Marilena Tino dell’Associazione Koinè, sulla storia e le caratteristiche del sito di Thapsos.

La G.S. Trogylos ringrazia, per la sensibilità mostrata verso il territorio e nei confronti della società di pallacanestro, la dirigente scolastica del 1° Istituto Comprensivo “Danilo Dolci” di Priolo Gargallo, prof.ssa Concetta Manola, che non ha mancato di evidenziare la popolarità e i successi che la società biancoverde ha regalato dalla sua costituzione alla comunità priolese.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo