fbpx

Riapertura di nidi e materne: approvate le linee guida per la ripresa delle attività

Priolo Gargallo, partono i controlli anti Covid in spiaggia

L’attività sarà svolta da 4 agenti, ogni giorno, durante le ore in cui si registra un maggiore afflusso di bagnanti

Da giorno 1 luglio, fino al 16 agosto, un istituto di vigilanza esterna si occuperà dei controlli anti-covid sulla spiaggia libera di Marina di Priolo. La gara per l’affidamento del servizio é già in corso e sarà espletata il 26 giugno.

L’attività sarà svolta da 4 agenti, ogni giorno, durante le ore in cui si registra un maggiore afflusso di bagnanti, dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

A curare e coordinare i servizi sarà il comandante della Polizia municipale, Pippo Carpinteri. “Le linee guida diramate dalla Regione Siciliana – ha sottolineato Carpinteri – prevedono che sui litorali siano presenti i cosiddetti steward di spiaggia. L’Istituto di vigilanza avrà dunque il compito di fare osservare tali linee guida, svolgendo un servizio di informazione e invito al rispetto delle misure di distanziamento sociale”. 

“Una nuova iniziativa – ha commentato il sindaco Pippo Gianni – adottata per contrastare la diffusione del contagio. Già nelle scorse settimane sulla spiaggia erano presenti Vigili Urbani, Protezione Civile e altre forze di Polizia; con l’affidamento del servizio di vigilanza esterna i controlli saranno potenziati. Quindici giorni fa – ha continuato il primo cittadino – abbiamo anche installato, su tutto il litorale, 40 pannelli informativi, contenenti norme di comportamento e indicazioni sulle misure di prevenzione e contenimento del virus. A partire da luglio saranno presenti sulla spiaggia le postazioni fisse della Protezione Civile e della Misericordia. Rivolgo un appello a tutti i cittadini – ha concluso il sindaco Gianni – affinchè collaborino, per far sì che sia un’estate serena e sicura per tutti”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo