In tendenza

Priolo Gargallo, sport acquatici e da spiaggia gratuiti e accessibili a tutti i cittadini residenti

“R”Estate al Mare-Sport per Tutti, prevede la partecipazione a corsi di nuoto, kitesurf, surf, windsurf, vela, yoga, crossfit, stand up paddle, alla presenza di istruttori qualificati

Sport acquatici e da spiaggia gratuiti e accessibili a tutti i cittadini residenti a Priolo Gargallo. Il litorale di Marina di Priolo ospiterà il progetto “R”Estate al Mare-Sport per Tutti, risultato il più votato nell’ambito dell’iniziativa Democrazia Partecipata.

Proprio su indicazione dei cittadini, l’iniziativa è stata realizzata dall’Amministrazione comunale. Si tratta di 16 incontri, che si terranno al lido Bagno 64, sabato 25 e domenica 26 settembre e ogni sabato e domenica di ottobre.

“R”Estate al Mare-Sport per Tutti, prevede la partecipazione a corsi di nuoto, kitesurf, surf, windsurf, vela, yoga, crossfit, stand up paddle, alla presenza di istruttori qualificati.

L’iter procedurale è stato avviato e seguito dal vicesindaco e assessore al Bilancio, Maria Grazia Pulvirenti, e concluso dall’assessore allo Sport, Patrizia Arangio. I due assessori hanno espresso soddisfazione per l’attuazione del progetto e hanno augurato “buono sport a tutti”.

Il sindaco Pippo Gianni ha parlato degli obiettivi che si pone l’iniziativa: benessere psico-fisico, inclusione e aggregazione, valorizzazione e promozione del litorale di Marina di Priolo.

I cittadini residenti a Priolo potranno praticare gratuitamente sport acquatici e da spiaggia. Il progetto “r”estate al mare-sport per tutti, risultato il più votato nell’ambito di democrazia partecipata, prenderà il via sabato 25 settembre a Marina di Priolo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo