In tendenza

Priolo Gargallo, un plesso della scuola Danilo Dolci intitolato a Bruno Ficili

La delibera sarà inviata al Provveditore agli studi, che acquisisce le valutazioni della Giunta comunale di Priolo e del Prefetto di Siracusa, che riferisce al Ministero dell'Interno

In un periodo connotato da tanta tristezza una nota positiva. L’istituto Danilo Dolci di Priolo Gargallo ha deliberato l’intitolazione del plesso di via Bondife al professor Bruno Ficili. La delibera sarà inviata al Provveditore agli studi, che acquisisce le valutazioni della Giunta comunale di Priolo e del Prefetto di Siracusa, che riferisce al Ministero dell’Interno.

“La storia dell’uomo continua ad essere costituita da tante pagine nere – dice Alessandro Biamonte, presidente del Consiglio comunale di priolo -: Guerra, soprusi, violenza e ingiustizie. Ma la storia dell’uomo è fatta anche da gesti meravigliosi e da uomini meravigliosi. Uno di questi è Bruno Ficili, oggi non è qui ma vive con noi perché le sue idee vivono tra noi. Oggi più che mai l’intitolazione della scuola all’uomo Ficili che coltivava la pace assume un valore importantissimo. Bisogna sempre educare alla pace con cultura e amore .Ringrazio la dirigente Cucinotta e il consiglio di istituto. Viva la pace.”

Bruno Ficili, scomparso nel 2020, fu per anni Dirigente scolastico del 1° Istituto comprensivo di Priolo, fondatore e presidente dell’Associazione Internazionale per l’Educazione alla Pace attraverso la quale organizzò convegni di spessore, alla presenza di importanti personalità. Candidato per ben 13 volte al premio Nobel per la pace, fu sempre impegnato nella diffusione della pace tra i popoli.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo