In tendenza

Priolo Gargallo, via libera al progetto “uno sport per tutti”

La prossima settimana saranno liquidate le fatture agli aventi diritto del sostegno economico per l’iniziativa

È stato approvato dal Comune di Priolo Gargallo l’elenco dei beneficiari “Uno sport per tutti” che prevede il beneficio di  30 euro mensili. La prossima settimana saranno liquidate le fatture agli aventi diritto del sostegno economico per l’iniziativa.

Il progetto Sport per tutti è già inserito nel programma elettorale del movimento Polito culturale Prospettiva Priolo Gargallo è una realtà che si ripete ogni anno. Iniziativa diventata realtà insieme ad altre realizzate e concretizzate esclusivamente grazie alla collaborazione che si è creata con il sindaco Pippo Gianni nella condivisione di punti programmatici.

Quando ho pensato e ideato questo progetto – dice il presidente del Consiglio comunale, Alessandro Biamonte – era proprio questo l’obiettivo: dare la possibilità a tutti di frequentare lo sport perché lo sport non è di pochi ma di tutti. L’importanza dell’attività sportiva, la bellezza di poter dare una mano di aiuto, di poter essere utile e di non lasciare indietro nessuno. Un valido strumento di aiuto economico che concede l’accesso gratuito allo sport per le famiglie svantaggiate. Quest’anno il mio obiettivo era  estendere questo contributo anche agli over 65 purtroppo non è stato possibile”.

Biamonte, inoltre, fa sapere che insieme con il presidente della commissione Servizi sociali Yuri Bonafede e con i colleghi consiglieri oltre ad aver sollecitato l’iter amministrativo per l’erogazione immediata dei contributi per lo sport per tutti e per il bonus cancelleria. “Stiamo lavorando per  migliorare ancora di più il servizio – assicura -. L’obiettivo è  quello di non fare più anticipare il mensile alle famiglie  per pagare le attività sportive dei propri figli , ma dovrà pensare  direttamente il comune a pagare le attività sportive anche attraverso all’attivazione di voucher.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo