Priolo: Sequestrata dai Cc Discarica Abusiva Eternit

Si è conclusa con il sequestro di una discarica abusiva a Priolo Gargallo un’operazione intrapresa dai Carabinieri nei giorni scorsi, condotta a seguito di una segnalazione ricevuta al proprio centralino.

La sera del 4 novembre scorso, un camion era infatti stato sorpreso mentre tentava di scaricare diverso materiale di risulta in un’area di Priolo. Vistosi scoperto, il conducente del mezzo è fuggito a gran velocità facendo perdere le sue tracce. Nel fuggire, però, il camion ha lasciato cadere molte lastre di eternit lungo la SP 25 Priolo-Floridia.

I Carabinieri della Stazione di Priolo, allertati da una chiamata al 112, sono arrivati sul posto e hanno richiesto immediatamente il supporto della Polizia Municipale e di quella Provinciale. Le auto in transito su quella strada, infatti, stavano calpestando e frantumando le lastre, con evidenti problemi nel controllo del traffico, finchè non è giunto sul posto un camion per il recupero del materiale. In corso le indagini per risalire all’identità del conducente del mezzo.

Questa mattina, intanto, i militari della Stazione di Priolo hanno posto sotto sequestro l’area dove venivano sversati rifiuti speciali: si tratta di uno spazio aperto, di circa 100 mq, prospicienti l’ingresso di un deposito Enel. Nell’area, ora a disposizione della Autorità Giudiziaria, sono stati posti i sigilli della Benemerita, al fine di evitare che venga ulteriormente utilizzata illecitamente come discarica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo