In tendenza

Priolo, via ai lavori di realizzazione della strada di collegamento tra via Reno e via Salso

“Si tratta – fa sapere l’assessore ai Lavori pubblici, Tonino Margagliotti - di un vecchio progetto, dimenticato nei cassetti per anni. L’Amministrazione Gianni lo ha ripreso e portato alla luce"

Hanno preso il via nei giorni scorsi i lavori di realizzazione della strada di collegamento tra via Reno e via Salso, a Priolo Gargallo.

“Si tratta – fa sapere l’assessore ai Lavori pubblici, Tonino Margagliotti – di un vecchio progetto, dimenticato nei cassetti per anni. L’Amministrazione Gianni lo ha ripreso e portato alla luce tra mille difficoltà, dovute in particolare al fatto che nella zona esiste un vincolo archeologico. Abbiamo provveduto ad effettuare dei saggi, per verificare se nel sottosuolo fossero custoditi reperti di interesse archeologico. Ringraziamo la Soprintendenza ai Beni Culturali per la fattiva collaborazione prestata. Oltre al sedime stradale – rende noto l’assessore Margagliotti – il progetto prevede la realizzazione di marciapiedi, convogliamento delle acque bianche e illuminazione pubblica.”.

“Un’importante arteria – sottolinea il sindaco Pippo Gianni – che rivaluta un quartiere dimenticato da tempo. Un progetto di tanti anni fa, che non ha mai avuto seguito, fondamentale in termini di Protezione Civile. Gli interventi saranno ultimati nell’arco di sei mesi. L’attività dell’Amministrazione – conclude il primo cittadino – è rivolta alla rivalutazione di tutti i quartieri della città, con particolare attenzione ai quartieri abbandonati che rappresentano un degrado maggiore”. 

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo