In tendenza

Processo al sindaco di Priolo Pippo Gianni: udienza il 23 aprile

Il primo cittadino deve rispondere di tentata concussione e abuso d’ufficio

Il sindaco di Priolo, Pippo Gianni, dovrà comparire il prossimo 23 aprile davanti ai giudici della terza sezione penale del tribunale di Catania. Il primo cittadino deve rispondere di tentata concussione e abuso d’ufficio dopo che, attraverso i suoi legali, gli avvocati Ezechia Paolo Reale e Valentina Castellucci, aveva chiesto e ottenuto di trasferire il procedimento da Siracusa a Catania ritenendolo territorialmente competente per i fatti contestati, in particolare per la questione Versalis.

Secondo la ricostruzione della Procura di Siracusa, l’ex e attuale sindaco avrebbe minacciato controlli in aziende del polo industriale invitando all’assunzione di persone o ditte di Priolo, ma Gianni ha sempre rigettato le accuse parlando di sola azione politica a difesa dell’occupazione locale.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni