Arriva “WhatsApp SiracusaNews”: per le segnalazioni dei lettori, basta un messaggio

In tendenza

Provincia Di Siracusa: A Suon Di “Magie Barocche. Incanti Di Natale”

La Provincia Regionale di Siracusa offre, nel periodo che va dal 23 dicembre 2008 al 6 gennaio 2009, una breve ma significativa rassegna di musica barocca e natalizia denominata per l’occasione “Magie barocche. Incanti di Natale”.
In particolare, si vuol mirare ad ampliare la risonanza del Festival Internazionale del Val di Noto inserendolo nel contesto di altre quattro importanti realtà della Provincia di Siracusa (oltre alle due già inserite nella World Heritage List, Noto e Palazzolo Acreide), nella fattispecie Augusta, Avola, Lentini, Siracusa.

L’idea sempre viva e attuale, dell’allora Sottosegretario ai Beni e Attività Culturali e oggi Presidente della Provincia Regionale di Siracusa On. Nicola Bono, è quella di veicolare sapientemente il turismo culturale attraverso i siti monumentali del Val di Noto.
Le due finora realizzate edizioni del Festival “Magie Barocche” (2005 e 2006), grazie al contributo della Società per lo sviluppo dell’Arte, della Cultura e dello Spettacolo Arcus S.p.A. e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, hanno infatti coinvolto con fortuna e grande seguito di pubblico gli otto comuni delle province di Siracusa, Ragusa e Catania inseriti dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità.

La rassegna del Festival Internazionale del Val di Noto, guidata dal direttore artistico prof. Antonio Marcellino, sarà ospitata nelle seguenti Chiese di interesse storico, culturale e turistico: Chiesa Madre (Augusta), Chiesa di San Giovanni Battista (Avola), Chiesa Madre Sant’Alfio (Lentini), Chiesa di San Carlo al Corso (Noto), Basilica San Sebastiano (Palazzolo Acreide), Cattedrale (Siracusa).

La peculiarità di questa appendice invernale del Festival “Magie Barocche” (per un totale di sei concerti, tre a dicembre 2008 e tre a gennaio 2009) è quella di coinvolgere le realtà musicali locali maggiormente significative (cori, orchestre, ensembles strumentali, solisti).
In particolare, i gruppi protagonisti della rassegna sono: Coro Anthea Odes di Augusta, Corale Siciliana di Avola, Coro Ad Dei Laudem di Lentini, Coro e Orchestra “Paolo Altieri” di Noto, Ensemble Calamus, Quartetto Archimede, Ensemble strumentale Vox Chordis, Ensemble Musica Antiqua.

Il concerto inaugurale si svolgerà alle ore 20 di martedì 23 dicembre presso la Chiesa di San Giovanni Battista di Avola, in collaborazione col Festival Internazionale Città di Avola. Gli interpreti saranno l’Ensemble Calamus e la Corale Siciliana, con l’organista Giuseppe Di Mare, guidati dal direttore Salvatore La Rosa. In programma musiche di Girolamo Frescobaldi, Domenico Zipoli, Adolphe-Charles Adam. I primi due sono grandi autori barocchi, il terzo è un compositore francese ottocentesco noto anche per la creazione di noëls e canti di Natale.
Gli altri appuntamenti saranno giovedì 25 dicembre a Lentini, venerdì 26 dicembre a Noto, sabato 3 gennaio 2009 ad Augusta, domenica 4 gennaio a Palazzolo Acreide, martedì 6 gennaio a Siracusa, tutti alle ore 20.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo