In tendenza

Pubblicata la graduatoria del bando Sport e Periferie 2020. Ficara: “poca gloria per Siracusa e la sua provincia”

Solo Lentini figura nell'elenco dei progetti ammessi a finanziamento, con un contributo da 700mila euro, a favore di un'associazione sportiva

Solo Lentini figura nell’elenco dei progetti ammessi a finanziamento, con un contributo da 700mila euro, a favore di un’associazione sportiva. Sortino esclusa per via del basso punteggio ottenuto. Mentre altri comuni della provincia tra cui Siracusa, Priolo, Noto, Augusta, Melilli, Palazzolo, Pachino non hanno superato l’esame istruttorio o della commissione giudicatrice. Il bando – da 300 milioni complessivi – era rivolto ad enti pubblici, associazioni e società sportive per la realizzazione o la rigenerazione di impianti sportivi per attività agonistica.

“In Sicilia arriveranno oltre 33 milioni di euro per i progetti risultati finanziabili. E da siciliano dico che è un buon risultato. Ma da parlamentare siracusano non posso che dispiacermi per le difficoltà istruttorie e di valutazione che hanno incontrato i progetti predisposti dagli enti e dalle società o associazioni sportive di Siracusa e provincia”, commenta Paolo Ficara (M5s).

“Bisogna far tesoro degli errori e fare in modo che in occasione del prossimo bando si possa partecipare con progetti di livello. Nel settore dell’impiantistica sportiva per agonismo – prosegue Ficara – la nostra provincia ha bisogno di nuovi spazi e di rinnovare gli esistenti. Ed il Bando Sport e Periferie era momento più che propizio. Oltre la retorica, lo sport aiuta a crescere e diventare adulti migliori. Anche questa volta ricordo che sono disponibile a fornire tutte le informazioni necessarie a chi volesse presentare progetti per il prossimo bando, fosse ente, associazione o società sportiva. Dalla parte del territorio, sempre”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo