In tendenza

Ragazza di Rosolini muore in un incidente stradale, il ministro Cartabia chiama la madre al telefono

La figlia 17enne, Aurora, si trovava a bordo di un'auto insieme al fidanzato, Cristian Minardo, e alla zia della ragazza, e venne investita da una Fiat Punto guidata da Angelo Runza che, secondo quanto emerse nelle indagini, sarebbe stato sotto effetto di sostanze alcoliche

Telefonata del ministro della Giustizia, Marta Cartabia, a una donna di Rosolini, Vincenza Barone, che, nel 2019 perse la figlia 17enne in un incidente stradale. La madre della vittima aveva deciso di scrivere una lettera al ministro per evidenziare la lentezza del processo che vede alla sbarra per omicidio stradale un uomo.

La madre della 17enne, in un passaggio della lettera, aveva chiesto comprensione e nelle ore scorse il ministro della Giustizia ha chiamato al telefono la donna, manifestandole la sua solidarietà e vicinanza “come ministro e come madre”, ha detto l’avvocato Aurora Cataudella, difensore di Vincenza Barone. La figlia 17enne, Aurora, si trovava a bordo di un’auto insieme al fidanzato, Cristian Minardo, e alla zia della ragazza, e venne investita da una Fiat Punto guidata da Angelo Runza che, secondo quanto emerse nelle indagini, sarebbe stato sotto effetto di sostanze alcoliche.

È stato condannato nel marzo scorso in Appello a 7 anni e 8 mesi di reclusione e la famiglia della 17enne è in attesa del pronunciamento della Cassazione. Dopo la lettera al ministro, è arrivata, comunque, la data dell’udienza, fissata al 16 giugno.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo