In tendenza

Ricercata in Polonia per frodi, arrestata a Siracusa: sarà estradata

Di lei ora si occuperanno i canali di cooperazione giudiziaria italo-polacchi con lo scopo di effettuarne l’estradizione verso il suo paese d’origine

I Carabinieri della Stazione Siracusa Ortigia, a seguito di una specifica e mirata attività info-investigativa svolta d’intesa con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia (S.I.Re.N.E.) e il collaterale S.I.Re.N.E. in Polonia, hanno tratto in arresto una cittadina polacca classe 1965, disoccupata, incensurata, domiciliata da alcuni anni nell’isola di Ortigia.

La donna infatti era ricercata dalle Forze di Polizia polacche per aver commesso in Patria alcune frodi nell’esercizio del commercio e nei suoi confronti era stato a tal fine diramato in ambito Unione Europea una richiesta d’arresto provvisorio a scopo estradizione.

L’arrestata, individuata a Siracusa dai Carabinieri della Stazione Ortigia, è stata arrestata e portata alla casa circondariale “Piazza Lanza” di Catania. Di lei ora si occuperanno i canali di cooperazione giudiziaria italo-polacchi con lo scopo di effettuarne l’estradizione verso il suo paese d’origine.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo