fbpx

Rimpasto in Giunta a Rosolini, a Cristina Chindemi (Italia viva) il ruolo di vicesindaco

Rimpasto necessario dopo le dimissioni di qualche giorno fa degli assessori Giuseppe Branca e Rosina Collemi

Auguriamo buon lavoro all’avvocato Cristina Chindemi, nominata assessore e vicesindaco della giunta di Rosolini”. Ad esprimere soddisfazione per la nuova nomina del sindaco Pippo Incatasciato sono i coordinatori provinciali di Italia Viva Siracusa Tiziano Spada e Alessandra Furnari. L’ingresso di Italia Viva in Giunta nasce dal piccolo terremoto che ha scosso la Giunta municipale di Rosolini alla luce delle dimissioni di qualche giorno fa degli assessori Giuseppe Branca e Rosina Collemi e dall’uscita dalla maggioranza di quattro consiglieri: Luigi Calvo, Lorena Gerratana, Evelina Gambuzza e Rosario Modica, esponenti di tre gruppi diversi.

In un momento così delicato, nel quale la priorità assoluta è provare a uscire prima possibile dall’emergenza Covid-19 limitando i contagi e salvaguardando le vite umane, la scelta di accettare un impegno così importante per la propria comunità va elogiata e sostenuta trasversalmente e senza riserve – dichiarano i coordinatori di Italia Viva – e siamo sicuri che grazie al lavoro e all’impegno di tutti, presto l’obiettivo sarà raggiunto”.

Tra le rubriche assegnate al vicesindaco Chindemi spiccano quelle delle Attività Produttive e del Turismo. “Due asset strategici – concludono Spada e Furnari – dai quali far ripartire l’economia del territorio, una volta ridimensionata l’emergenza sanitaria”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo