fbpx

Rinnovata la convenzione per la prevenzione oncologica tra Asp Siracusa, Comune di Priolo Gargallo e Isab

L’Asp mette a disposizione i propri specialisti, il Comune di Priolo Gargallo fornisce i locali dove potere effettuare gli screening oncologici ed Isab sostiene finanziariamente il progetto

Stamane negli uffici del sindaco del Comune di Priolo Gargallo è stata sottoscritta, per l’ottavo anno consecutivo, la convenzione per la prevenzione oncologica a favore dei cittadini di Priolo Gargallo.

L’accordo è stato firmato dal direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra, dal vicedirettore generale Risorse Umane e Relazioni Esterne di Isab S.r.l. Claudio Geraci e dal sindaco di Priolo Gargallo Pippo Gianni.

I tre partner contribuiscono, di fatto, nel modo seguente: l’Asp mette a disposizione i propri specialisti, il Comune di Priolo Gargallo fornisce i locali dove potere effettuare gli screening oncologici ed Isab sostiene finanziariamente il progetto.

L’accordo, ormai consolidato, vede fianco a fianco, ancora una volta, le Istituzioni pubbliche, l’Asp di Siracusa, il Comune di Priolo Gargallo ed Isab S.r.l., Società del Gruppo Lukoil, che attraverso il sostegno di iniziative di responsabilità sociale promuove lo sviluppo sostenibile dei propri insediamenti industriali nel territorio.

Sarà quindi possibile, anche per quest’anno, per i cittadini di Priolo Gargallo effettuare gratuitamente negli ambulatori ubicati nel Centro Diurno Anziani di via Mostringiano esami ginecologici, ecografie dell’addome ed esami dermatologici quale strumento di prevenzione sanitaria.

Tale protocollo ha consentito di usufruire gratuitamente ad oggi di circa 9000 esami diagnostici fornendo un utile strumento di assistenza e di prevenzione sanitaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo