fbpx

Covid 19: atterrato un carico di 40 tonnellate di dispositivi acquistato dalla Regione

Nuova ordinanza della Regione Lombardia: per uscire obbligo di mascherine o viso protetto

Rosolini, 42enne si toglie la vita impiccandosi dietro casa

Da tempo avrebbe sofferto di depressione

Immagine di repertorio

Sgomento in città per la triste storia di M. C., 42 anni, originario di Rosolini, il quale ha deciso di farla finita togliendosi la vita dietro l’abitazione di contrada Casale, in territorio di Noto. Si sarebbe impiccato stanco della vita: un improvviso cambio di abitudini nell’ultimo periodo lo avevano notato anche amici e parenti, ma mai nessuno si sarebbe aspettato un gesto del genere.

L’uomo, ben voluto ed anche molto conosciuto per aver partecipato a diverse manifestazioni artistiche e teatrali, gestiva una struttura ricettiva e nonostante l’impegno nel sociale non ha sopportato il peso del mal di vivere. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e i Vigili del Fuoco, il corpo senza vita del 42enne è stato trasferito a Siracusa in attesa di essere riconsegnato alla famiglia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo