Rosolini, affidata all’associazione di volontariato “Città Verde” la manutenzione del parco “Giovanni Paolo II”

Prosegue l’impegno dell’amministrazione comunale di Rosolini per migliorare l’aspetto estetico e conservativo delle aree destinate a verde pubblico del territorio al fine di garantire il decoro urbano e allo stesso tempo consentirne una migliore fruibilità da parte dei cittadini.

Nei giorni scorsi, grazie alla disponibilità dall’Associazione “Area Verde”, che ha espresso il proprio interesse all’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale, è stata sottoscritta tra il presidente della stessa associazione Giorgio Zocco e il sindaco Corrado Calvo una convenzione per la manutenzione e la cura  del Parco “Giovanni Paolo II”.

In virtù di questa convenzione, l’associazione si impegna ad eseguire i lavori di sistemazione e manutenzione dell’area affidata a propria cura e spesa, con mezzi, materiali e personale propri, necessari alla corretta esecuzione dell’intervento. I volontari dell’associazione si occuperanno anche della vasca dei pesci all’interno dell’area, la manutenzione dei bagni pubblici, la manutenzione della trivella comunale,  e i locali tecnici  ricadenti all’interno dell’area.

Gli  acquisti dei materiali necessari alla manutenzione verranno effettuati dal Comune di Rosolini. Data l’importanza sociale e l’interesse pubblico, che l’area assume, nella convenzione di affidamento, è fatto obbligo all’associazione di essere parte attiva con il Comune per la gestione e la collaborazione necessaria per tutte le manifestazioni, autorizzazioni sponsorizzate dal Comune all’interno dell’area (sagre, eventi, spettacoli ecc.).

Tutti i lavori che verranno eseguiti saranno concordati con i tecnici  del’Ufficio Tecnico Comunale. In cambio l’amministrazione comunale, al fine di coprire le spese di gestione degli attrezzi e dei macchinari necessari a eseguire le opere, ha dato la possibilità all’associazione di potere installare non più di quattro cartelli pubblicitari per aiuola. Le caratteristiche e le dimensioni dei cartelli verranno concordate con il Comune.

Siamo soddisfatti – afferma il sindaco Corrado Calvo – di poter affidare alle associazioni di volontariato locale, come nel caso specifico all’Associazione “Città Verde, la cura e la manutenzione di importanti aree a verde pubblico  del nostro territorio perché crediamo che ciò, da un lato consente di curare e mantenere decorosi i luoghi di maggiore interesse e quotidianamente frequentati da moltitudini di cittadini e, dall’altra, alimenta nella comunità un alto senso civico che le giovani generazioni potranno interiorizzare facendolo diventare uno stile di vita. Il  decoro urbano è un aspetto a cui teniamo molto per consentire quindi a famiglie e cittadini di poter usufruire di luoghi ben tenuti e puliti per questo ringraziamo i volontari che danno la loro disponibilità per  darci una mano concreta  per raggiungere questo obiettivo”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo