Covid, a Siracusa sono 159 i nuovi contagi. Musumeci: “in Sicilia vaccini J&J a metà aprile”

In tendenza

Rosolini, inaugurata un’area attrezzata per la Calistenia all’istituto Calleri

C’è stata una dimostrazione dell’atleta Viky Santoro

E’ stata inaugurata stamattina un’area attrezzata per la pratica della Calistenia nella sede di via Meli dell’istituto superiore “Paolo Calleri” di Pachino.

Alla sede di Rosolini – ha dichiarato il dirigente scolastico, Barbara Nanè – mancava un’area attrezzata per l’attività fisica. Prima gli studenti utilizzavano il tensostatico o il cortile, che non è adeguato e a norma. Così abbiamo voluto dare una opportunità ai ragazzi di fare attività sportiva in un’ara attrezzata e sicura

Si tratta di uno spazio sportivo didattico, realizzato con i fondi del decreto Rilancio”, dedicato alla nuova disciplina della Calistenia che punta allo sviluppo di forza, coordinazione, equilibrio ed elasticità per mezzo di appositi esercizi. Si tratta essenzialmente di movimenti a corpo libero che non richiedono, quindi, particolari attrezzi.

A tagliare il nastro il campione di Calistenia, l’avolese Viky Santoro, 25 anni e un curriculum degno di nota: nella top 5 ai campionati italiani  2014 a Cervia ( prima esperienza ), primo posto al campionato del sud Italia a Cagliari 2015, quarto posto ai campionati italiani di Rimini wellnes 2015, nella top 10 ai campionati internazionali King of the bar a Colonia alla fiera mondiale del fitness 2016. Poi anche un quarto posto agli internazionali di Riccione nel 2016, finalista di Italia’s got talent ad aprile del 2017, nella top 5 alle SWUB ( mondiali in Spagna ) maggio 2017, terzo posto ai campionati italiani a Rimini wellnes maggio 2017 e quarto posto alle SWUB 2  ( mondiali in Spagna ) maggio 2018.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo