Sono 1.110 i nuovi positivi al Covid in Sicilia, 162 in provincia di Siracusa

In tendenza

Rosolini, si insedia oggi il commissario straordinario Giovanni Cocco

Quindici giorni fa la sfiducia all'ex sindaco Incatasciato

Il commissario straordinario, nominato dalla Regione siciliana, Giovanni Cocco, si insedia oggi al Comune di Rosolini. La notizia arriva dopo 15 giorni dalla sfiducia dell’ex sindaco Giuseppe Incatasciato. Con la mozione approvata in Consiglio comunale, è decaduto il primo cittadino, la Giunta e il Civico consesso. E così, sarà proprio compito di Cocco fare le veci dell’Amministrazione per sei mesi, e cioè fino alle prossime elezioni.

Giovanni Cocco è una personalità non nuova a Siracusa e provincia. Lui si è occupato di amministrare il Comune di Floridia dal novembre 2019 fino all’ottobre del 2020, quando nel primo pomeriggio ha consegnato la fascia tricolore al neo eletto primo cittadino Marco Carianni. E non solo. Ma proprio nel capoluogo, è stato lui a sostituire il Consiglio comunale dopo il noto harakiri del civico consesso. E’ stato proprio lui a approvare il bilancio consuntivo della discordia, provvedimento che, non essendo stato approvato in Aula, ha determinato lo scioglimento dell’Assise.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo