In tendenza

Saldi invernali, a Siracusa consumatori “parsimoniosi” e negozi vuoti

Le strade dei negozi sono semi vuote e i corridoi dei centri commerciali poco affollati, anche nel fine settimana appena passato. 

Cominciati i saldi invernali in Sicilia dallo scorso 2 gennaio. Una partenza “tiepida” a Siracusa dove i consumatori sembrano sempre più parsimoniosi di anno in anno. Le strade dei negozi sono semi vuote e i corridoi dei centri commerciali poco affollati, anche nel fine settimana appena passato.

Tra isolamenti fiduciari, maltempo e minore potenza d’acquisto, anche la partecipazione ai saldi potrebbe risultare compromessa. E, stranamente, quest’anno i commercianti registrano una contrazione delle vendite maggiore rispetto allo scorso anno, quando c’erano ancora le restrizioni da Covid.

All’epoca, però, il fervore di tornare a una vita normale, di uscire da casa, e di “farsi belli” probabilmente era più forte. Adesso, invece, nonostante il lockdown sia un ricordo, sembra come se sia prevalsa una sorta di autolimitazione. In particolare dopo le feste. Vero è che mancano le “occasioni”, gli “eventi”, ma forse a prevalere è anche la paura di esporsi e il fantasma delle “chiusure”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo