fbpx

Sbarcadero Santa Lucia: tenta violenza e prova la fuga. Arrestato.

Agenti delle Volanti hanno arrestato ieri Veneziano Antonio, già noto alla Polizia per i suoi precedenti specifici, per tentata violenza sessuale.

Erano circa le 14,30 quando gli Agenti sono intervenuti allo Sbarcadero Santa Lucia, a seguito di una chiamata telefonica.

Giunti sul posto una giovane di 18 anni , in evidente stato di agitazione, riferiva agli Agenti che, poco prima, un uomo le si era avvicinato in acqua ed afferrandola per le spalle tirava con forza il costume verso il basso cercando di usarle violenza.

Urlando la donna riusciva a divincolarsi mentre l’aggressore fuggiva allontanandosi con una barca.

Il pronto intervento degli Agenti permetteva alla vittima indicare l’uomo che cercava di guadagnare la fuga a bordo della barca.

Lasciata l’autovettura e requisita un’imbarcazione, gli Agenti inseguivano via mare il fuggitivo raggiungendolo nello specchio d’acqua antistante il Piazzale delle Poste.

Con una manovra di accostamento veniva costretto a fermarsi e scattavano le manette.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo