Scherma Siracusa, Marco Barrera nominato all’interno del Gruppo schermistico arbitrale

Nella foto, Marco Barrera. Foto di Augusto Bizzi

C’è anche un siracusano nella nuova Cmmissione arbitrale italiana. Marco Barrera, ex schermidore del Club Scherma Siracusa è stato infatti nominato all’interno del Gsa (Gruppo schermistico arbitrale) presieduto da Gabriele Aru. Barrera, già arbitro internazionale, e delegato del Gsa in Sicilia, è stato nominato ieri quale componente della commissione Nazionale dal consiglio della Federazione Italiana Scherma.

Dopo una lunga carriera arbitrale iniziata circa 25 anni fa – ha commentato -, la nomina quale componente della commissione nazionale Gsa, considerata una delle commissioni più importanti, è per me una grande soddisfazione. Sono stati anni di grandi esperienze ed emozioni: un mondiale assoluto a Catania nel 2011, un mondiale Iwas a Budapest e un Europeo U23 a Vicenza, per non parlare delle oltre 150 gare nazionali arbitrare.”

Una nomina che adesso allontanerà Barrera dalle pedane, almeno come arbitro, ma la soddisfazione per l’incarico è alta, così come il senso di responsabilità per questo nuovo ruolo.

Adesso – prosegue – andrò a gestire, insieme ai miei colleghi di commissione, le convocazioni delle competizioni nazionali e soprattutto la formazione degli arbitri cercando di trasmettere la mia esperienza. È un impegno complesso che cercherò di affrontare nel migliore dei modi, cercando di conciliare anche gli impegni personali con il lavoro e la mia famiglia”.

Insomma, in casa Barrera proseguono i successi anche fuori dalle pedane, visto che Marco è il fratello maggiore dell’ex campione mondiale di fioretto, Stefano che adesso si sta togliendo soddisfazioni nel ruolo di maestro. Ma oltre ai Barrera anche un altro siracusano, l’ex spadaccino Salvatore Castagnino, ha iniziato a togliersi qualche soddisfazione nonostante da tempo abbia abbandonato le pedane.

Nel novembre scorso è stato infatti nominato Consigliere nel comitato regionale Sicilia Scherma, e oggi,  anche lui ha voluto fare le proprie congratulazioni all’amico Barrera. “Con grande soddisfazione per la scherma siciliana e siracusana avremo Marco Barrera componente della Commissione Nazionale Arbitri – ha detto Castagnino –. Questo risultato premia il lavoro o meglio la passione di un grande uomo che ha speso tempo e dedizione per L’ arbitraggio nella disciplina più premiata alle olimpiadi per l’Italia. Barrera coordinerà con l’intera commissione le convocazioni degli arbitri e la loro selezione in ambito nazionale ed internazionale. Voglio augurargli un buon lavoro in continuità con quanto già fatto fino ad oggi.”

(Nella foto, Marco Barrera. Foto di Augusto Bizzi)


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo