Scioperano i lavoratori Simply, la società annuncia 264 licenziamenti: 28 di questi a Siracusa

Una serie di tagli che riguardano anche i due punti vendita di Siracusa, quello di via Tisia (8 licenziamenti su 25 lavoratori) e di viale Scala Greca (6 su 24) e quelli di Priolo (5 su 11) e Lentini (9 su 21)

Al via i sit in dei dipendenti Sma dopo la comunicazione dell’azienda del taglio del personale. Sono infatti 264 gli esuberi quantificati da Sma nell’apertura della procedura di licenziamento finalizzata a ridurre l’organico nei punti vendita Simply in Sicilia. Una serie di tagli che riguardano anche i due punti vendita di Siracusa, quello di via Tisia (8 licenziamenti su 25 lavoratori) e di viale Scala Greca (6 su 24) e quelli di Priolo (5 su 11) e Lentini (9 su 21). Tutti licenziamenti che partiranno entro i prossimi 4 mesi dalla comunicazione. Licenziamenti che la società giustifica con la forte crisi che si è riscontrata anche nella contrazione dei consumi e di conseguenza degli incassi nei vari punti vendita. L’azienda non ritiene di poter adottare misure alternative al licenziamento collettivo, “in quanto l’eccedenza di personale dichiarata configura un esubero strutturale, non transitorio dell’organico, che non consente – in quanto tale – di far ricorso ad ogni diverso e ulteriore strumento di gestione degli esuberi“.

Ci stupisce che questa comunicazione, oltretutto senza alcuna concertazione preventiva con i sindacati sia arrivata alla vigilia dello sciopero – ha detto Alessandro Vasquez, segretario provinciale Filcams Cgil-. Inizialmente con l’azienda si parlava di un esubero di circa 150 unità che oggi, invece si è trasformato in 264 di cui 28 nella provincia di Siracusa. In più nel pieno di una fase di compravendita del ramo aziendale. L’impressione – conclude – è che la cedente stia fornendo un ghiotto assist a chi vuole acquisire, tagliando il più possibile i costi del personale. Nei prossimi giorni incontreremo Sma e inizieremo la fase di concertazione e con le altre sigle sindacali lavoreremo per limare i licenziamenti“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo