In tendenza

Screening Oncologici in farmacia, siglato un protocollo d’intesa tra Asp e Federfarma Siracusa

L’attività ordinaria di screening e prevenzione contro le malattie oncologiche non si ferma e anzi viene potenziata, grazie al protocollo d’intesa firmato da Asp e Federfarma Siracusa

Nonostante l’inevitabile attenzione focalizzata sulla pandemia di Covid-19, l’attività ordinaria di screening e prevenzione contro le malattie oncologiche non si ferma e anzi viene potenziata, grazie al protocollo d’intesa firmato da ASP e Federfarma Siracusa.

“Oggetto del protocollo riguarda la possibilità, in tutte le farmacie convenzionate del territorio, di distribuire il kit per lo screening dei tumori al colon retto – spiega Salvatore Caruso, presidente di Federfarma Siracusa – un semplice ma fondamentale strumento che permette di individuare per tempo eventuali anomalie ed intervenire prima che la situazione per il paziente peggiori. La capillarità e la comodità degli orati di apertura delle farmacie permetterà alla fascia di popolazione interessata, quella compresa tra i 50 e i 69 anni, di accedere con semplicità al test e ottenere rapidamente il risultato, per posta se negativo, telefonicamente in caso di positività, con la conseguente attivazione del relativo iter diagnostico. Le farmacie rappresentano spesso per i cittadini un luogo familiare e di fiducia, specie in questo periodo di particolare difficoltà e l’attività informativa che accompagnerà la campagna di screening diventerà importantissima per diffondere la cultura della prevenzione, strumento principe per la lotta ai tumori”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo