Arriva “WhatsApp SiracusaNews”: per le segnalazioni dei lettori, basta un messaggio

In tendenza

Sebastiana ha un tumore e deve andare a curarsi in Svizzera, sul web parte la raccolta fondi per sostenerla

In quattro giorni sono stati raccolti oltre 3mila euro, ma non bastano

Sebastiana Brancato ha bisogno dell’affetto di Floridia per vincere la sua lotta contro il tumore. L’incubo per lei è cominciato 5 anni fa quando l’è stato diagnosticato un cancro alla mammella, carcinoma duttale in situ di terzo grado. Da quel momento, annualmente, Sebastiana ha dovuto subire una serie di interventi e svariati cicli di chemioterapia.

Tutto sembrava rientrato, fino a quando lo scorso Natale del 2021 a Sebastiana le viene diagnosticato un tumore alla mammella, alla trachea e al polmone di tipo triplo negativo.

Un cancro difficile da combattere, tanto che ogni terapia attuata in Italia sta risultando non efficace. L’unica speranza per Sebastiana sono le cure che le sono state prospettate all’istituto oncologico della Svizzera. Per fare questo tentativo, però, ci sono spese ingenti da sostenere. Spese che Sebastiana da sola non può affrontare.

Per questo Sebastiana ha avviato una raccolta fondi, “La raccolta del sorriso”, sulla piattaforma GoFoundMe. In quattro giorni sono stati raccolti oltre 3mila euro, ma non bastano. Per lei si sta mobilitando tutta la comunità di Floridia: le scuole, le associazioni e i commercianti. Anche durante i festeggiamenti dell’Ascensione è in corso la maratona di solidarietà. Chiunque può partecipare donando quello che può collegandosi al link: https://www.gofundme.com/f/la-raccolta-del-sorriso?qid=2015d7c1a8a80717971a3bf1f2161a94

Sebastiana ha bisogno di tutti noi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo