fbpx

Riapertura di nidi e materne: approvate le linee guida per la ripresa delle attività

Sei comuni della provincia superano il 65% di raccolta differenziata, Siracusa arranca nelle ultime posizioni

Solarino (76,6%), Buscemi (75,9), Portopalo (74,6), Ferla (74,2), Sortino (73,2) e Buccheri (69,4%)

Si terrà giorno 17 luglio a Catania la cerimonia di premiazione dei Comuni virtuosi che in Sicilia contribuiscono significativamente ad implementare la raccolta differenziata. Sono sei i Comuni della provincia di Siracusa che hanno superato, nel 2019, il 65% di raccolta differenziata: Solarino (76,6%), Buscemi (75,9), Portopalo (74,6), Ferla (74,2), Sortino (73,2) e Buccheri (69,4%). A seguire gli altri 48 comuni che si sono attestati tra il 50% ed il 65%.

Siracusa si trova in fondo alla classifica, in 358esima posizione con il 28,7%, seguito in provincia solo da Pachino 379esimo con il 19,8%. Ultimo in Sicilia il Comune di Bolognetta (Palermo) con il 4,3%. Ma dal punto di vista dei capoluoghi di provincia, dopo Siracusa si trovano Messina (376), Palermo (382) e Catania (389).

“Abbiamo superato addirittura l’80% a luglio, ottobre e dicembre dello scorso anno – dice il sindaco di Sortino, Vincenzo Parlato – attestandoci a una media assolutamente lusinghiera con il 73,2% e in 46esima posizione regionale, quinta a livello provinciale. Siamo ben sopra la media regionale del 40% e non possiamo che essere soddisfatti, ma vogliamo e dobbiamo migliorare. Non abbiamo mai nascosto il fatto di essere arrivati in ritardo a ottemperare agli obblighi di legge in materia di rifiuti, di riciclo, di riuso e di riduzione degli stessi, ma questo è stato un monito a fare di più e meglio per lasciare davvero ai nostri figli un mondo più pulito. E ci stiamo riuscendo”. All’incontro del 17 luglio saranno presenti, tra gli altri, anche il presidente della Regione Nello Musumeci e l’assessore regionale al ramo Alberto Pierobon.

“Un risultato lusinghiero – commenta il sindaco di Buccheri Alessandro Caiazzo – se pensiamo che siamo passati in un solo anno dall’essere un comune da “fondo classifica”, a essere uno dei 6 Comuni più virtuosi della provincia di Siracusa che riceverà la meritata premialità. Un risultato che è certamente frutto di un grande ed esemplare lavoro e di una visione corretta da parte dell’amministrazione comunale, che si è impegnata considerevolmente sul tema, ma anche di una collaborazione costante e proficua con la cittadinanza”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo