In tendenza

“Sentimi”: a Priolo si celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne con uno spettacolo teatrale

Il Comune di Priolo, assessorato alla Cultura, ha organizzato per l’occasione una manifestazione riservata agli studenti delle scuole comunali, in collaborazione con il centro antiviolenza Ipazia

Giovedì 25 novembre ricorre la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. Il Comune di Priolo, assessorato alla Cultura, ha organizzato per l’occasione una manifestazione riservata agli studenti delle scuole comunali, in collaborazione con il centro antiviolenza Ipazia.

Al teatro comunale, alle 10:30, andrà in scena lo spettacolo teatrale dal titolo “Sentimi”, liberamente ispirato al libro dall’omonimo titolo di Tea Ranno. “L’intendimento dell’Amministrazione – precisa l’assessore Patrizia Arangio – è quello di tenere alta la guardia su un fenomeno che ha assunto dimensioni drammatiche. Per questo è necessario ed opportuno che la campagna di sensibilizzazione abbia come destinatari privilegiati gli studenti  delle scuole di primo grado; per attirare ancor di più l’attenzione  e la partecipazione attiva – conclude l’assessore Arangio – sono state scelte alcune alunne che calcheranno il palco e andranno in scena  insieme agli attori professionisti”.

“Con questa manifestazione – aggiunge il sindaco Pippo Gianni – intendiamo sensibilizzare i più giovani e mostrare la nostra vicinanza nei confronti di tutte le donne vittime di violenza  e di abusi di ogni genere. Le risposte per fronteggiare questo fenomeno devono fondarsi anche su nuovi percorsi formativi che, a partire dalla scuola, educhino le nuove generazioni, lungo tutte le fasi del percorso educativo, anche alla dimensione affettiva e alla non violenza”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo