Sfiorato il successo tra “i Borghi più belli d’Italia”, secondo posto per Palazzolo Acreide

Il Comune può comunque consolarsi con un'Agrimontana da record

Palazzolo è il secondo borgo più bello d’Italia. Nonostante il borgo sia stato il più votato dal giudizio popolare è stata penalizzata poi dalla giuria di qualità. “Ma è un gioco – commenta l’assessore Aiello – prendiamo tutto il bello che questa esperienza ci ha dato, riaccendendo l’entusiasmo in tutta la comunità, in tutta la provincia e oltre per una sfida di comunità. Palazzolo Vive”.

Grazie alle migliaia di voti ricevuti, il pressing dell’amministrazione che sui social ha ricevuto migliaia di apprezzamenti e l’entusiasmo condiviso dall’intera comunità per Palazzolo, da mesi il ritorno mediatico senza precedenti per il borgo vale sicuramente più del podio. Ma è record anche per l’agrimontana: migliaia di visitatori hanno affollato il centro storico per un programma formato famiglia, con degustazioni, musica e animazione per tutti i gusti.

Ringrazio tutti gli espositori – conclude l’assessore Maurizio Aiello – i commercianti, le parrocchie, le associazioni, la protezione civile, le scuole e tutti i consiglieri comunali del gruppo di maggioranza e i dipendenti del settore turismo guidati da Giovanni Belfiore, che senza sosta hanno lavorato alla buona riuscita della manifestazione che si conferma tra gli eventi principali del nostro territorio e di grande richiamo per tutta la provincia”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo