In tendenza

Si è conclusa a Priolo Gargallo la campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata “Salviamo il mare”

Si tratta di un progetto estivo che per il terzo anno consecutivo è stato realizzato da Igm Rifiuti Industriali (gestore del servizio) a Marina di Priolo nell’ambito della campagna DifferenziAmo Priolo

Si è conclusa a Priolo Gargallo la campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata “Salviamo il mare”. Si tratta di un progetto estivo che per il terzo anno consecutivo è stato realizzato da Igm Rifiuti Industriali (gestore del servizio) a Marina di Priolo nell’ambito della campagna DifferenziAmo Priolo.

Tutte le mattine, nei mesi di luglio e agosto, è stato allestito in spiaggia un gazebo dove è stato possibile ritirare materiale informativo sulla raccolta differenziata in modo da consolidare la campagna di sensibilizzazione grazie a un’impronta comunicativa semplice, dinamica e alla portata di tutti.Non è mancato anche il divertimento con il coinvolgimento di tutti i bagnanti del litorale, chiamati, durante le ore di apertura, a rispondere a piccoli e semplici quiz sulla raccolta differenziata.

È stato inoltre fornito un QR Code tramite il quale è possibile collegarsi direttamente al sito www.differenziamopriolo.it/salviamo- il-mare/ e accedere a tutte le info del progetto, evitando in questo modo la stampa di materiale cartaceo. Infine sono stati consegnati i sacchetti per l’umido e la plastica in modo da agevolare un corretto conferimento in loco dei rifiuti.Igm Rifiuti Industriali ringrazia l’amministrazione comunale di Priolo Gagrallo, guidata dal sindaco Pippo Gianni, i volontari dell’associazione “Thapsos” e la cittadinanza. Ci rivediamo il prossimo anno e salviamo il mare.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo