In tendenza

Sicilia Carbon Free e riconversione del polo industriale siracusano, Legambiente tiene un seminario all’Einaudi

Una mattinata di lavori che vedrà una prima parte dedicata agli interventi di università, enti di ricerca ed aziende impegnate in prima linea per la decarbonizzazione con un focus su eolico offshore e idrogeno verde

La riconversione dei Poli industriali siciliani è il tema che nell’ambito del progetto Sicilia Carbon Free, Legambiente Sicilia – insieme ai circoli locali – vuole continuare ad affrontare sui territori direttamente interessati, con coraggio, chiarezza e coerenza, con l’Energy Forum Provinciale Siracusa in programma per venerdì 6 maggio a Siracusa dalle 10 in l’aula magna all’istituto Luigi Einaudi in via Via Nunzio Canonico Agnello.

Dopo il primo appuntamento dedicato al futuro dei poli industriali siciliani nell’ottica della transizione ecologica, svoltosi a Milazzo il 1 Aprile scorso, in cui il focus è stato dedicato al biometano, Legambiente continua ad affrontare il delicatissimo tema della transizione ecologica, in particolare della transizione energetica, proprio nel territorio che in questo momento è al centro della crisi energetica determinata dalla guerra in Ucraina e dalla ricerca di indipendenza dal gas russo.

“Le preoccupazioni dei lavoratori del comparto fossile per la riconversione al modello energetico rinnovabile – si legge in una nota di Legambiente – rendono indifferibile l’apertura di tavoli di confronto sulle proposte di aziende, università ed enti di ricerca affinché la riconversione ecologica del modello energetico sia occasione per una trasformazione equa in termini di giustizia ambientale e sociale.”

Una mattinata di lavori che vedrà una prima parte dedicata agli interventi di università, enti di ricerca ed aziende impegnate in prima linea per la decarbonizzazione con un focus su eolico offshore e idrogeno verde, che sarà da stimolo per la tavola rotonda a conclusione della mattinata con gli attori chiamati ad affrontare la complessità della transizione ecologica, in particolare della riconversione dei poli industriali siciliani per governarla e non subirla, attraverso proposte credibili e coerenti su cui costruire alleanze nei territori.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo