Siracusa, a casa il 14enne caduto da un dirupo in viale Santa Panagia

Il giovane, infatti, dopo aver marinato la scuola con alcuni amici sarebbe caduto da solo riportando molteplici ferite e l'asportazione della milza

Migliorate le condizioni del 14enne di Siracusa ricoverato da alcuni giorni al Cannizzaro di Catania. Il giovane, un paio di settimane fa a causa di una rovinosa caduta in una scarpata di viale Santa Panagia era stato ricoverato in codice rosso all’Umberto I, prima che i medici optassero per il trasferimento nel nosocomio catanese.

Su quanto accaduto quella mattina resta ancora il massimo riserbo da parte delle forze dell’ordine, anche se appare sempre più concreta l’ipotesi di un incidente. Il giovane, infatti, dopo aver marinato la scuola con alcuni amici sarebbe caduto da solo riportando molteplici ferite e l’asportazione della milza.

Oggi il quattordicenne sta decisamente meglio e i medici etnei hanno disposto le dimissioni dello stesso che dopo due settimane di paura è potuto finalmente tornare a casa tra gli affetti di genitori e amici.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo