In tendenza

Siracusa, a Palazzo Vermexio la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del Premio Nicholas Green

Gli studenti premiati hanno ricevuto le targhe sponsorizzate dai Presidenti del Kiwanis club di Augusta e Siracusa, rispettivamente, Francesco Rattizzato e Arcangela Dell’Arte

Ieri mattina nella sala Borsellino di Palazzo Vermexio di Siracusa, si è svolta la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del Premio Nicholas Green 2020/2021.

Relatori dell’evento la dottoressa Graziella Basso, Coordinatrice Trapianti presso l’Asp di SR, il dottor Vincenzo Puntillo Direttore reparto di Nefrologia presso l’Umberto I di Siracusa , la prof.ssa Spedale Carmela docente referente Ambito Territoriale di SR, l’avvocato Feccia Salvatrice responsabile Aido per CT e SR.

Mediatore della cerimonia la dottoressa Arianna Vinci coadiuvata dal gruppo Exedra composto dagli attori : Salvo Canto e Sara Cilea che hanno allietato gli intervenuti con una performance ed hanno dato voce agli elaborati scritti dagli studenti vincitori.

Gli studenti premiati hanno ricevuto le targhe sponsorizzate dai Presidenti del Kiwanis club di Augusta e Siracusa, rispettivamente, Francesco Rattizzato e Arcangela Dell’Arte.

Gli studenti vincitori della Scuola Secondaria di Secondo Grado sono:
Si classifica la studentessa Matilde Imbrò del Liceo Scientifico e delle Scienze Umane “ O.M. Corbino “ di Siracusa con l’elaborato dal titolo: “Essere umani ….un nostro dovere”.

Motivazione: la poesia è intrisa di una straordinaria forza espressiva e ideativa nella costruzione ritmica dei versi. L’arcano dell’esistenza è il mistero della vita, dono e attesa insieme. Lodevole il controllo della parola altamente dispiegata e comunicativa.

Si classificano le studentesse Greta Fazzina e Laura Quartarone, frequentanti la classe III AZ dell’ I.I.S.S. “ M.F. Quintiliano” indirizzo Classico di Siracusa con l’elaborato grafico multimediale “ Animazione”.

Motivazione: Originalità nel soggetto scelto e nella regia esecutiva. La rappresentazione proposta crea un armonico connubio tra i colori delle immagini e la loro espressività comunicativa.

Si classifica la studentessa Noemi Blancato dell’I.I.S.S. “A. Ruiz” di Augusta con l’elaborato scritto dal titolo “Succede”.

Motivazione: per la lodevole precisione del progetto, la perfetta aderenza alla traccia e la capacità di personalizzare il tema, con attenzione al dettaglio e sintesi narrativa.

Per la Scuola Secondaria di Primo Grado

Si classifica la studentessa Alessia Romano che frequenta la IB dell’ I.C. “Elio Vittorini ” di Siracusa con l’elaborato scritto “ L’universo ti deve un favore”.

Motivazione: il testo si distingue per la creatività nella scelta del titolo e la coerenza di un linguaggio semplice e diretto che trasmette appieno il senso del dono.

Si classifica la studentessa Carlotta Alcamo, che frequenta la III D dell’I.C. “ G. Marconi” di Lentini, con l’elaborato grafico-cromatico “ Aiuta te mentre aiuti gli altri”.

Motivazione: l’elaborato grafico-cromatico, esalta mediante l’uso dei colori, il tema della donazione rendendo immediato il messaggio, ed avvalendosi del linguaggio esplicito del fumetto.

Si classifica lo studente Gabriele Uccello che frequenta la III G dell’I.C. “Capuana” di Avola, con il testo dal titolo: “ Un organo per la vita”.

Motivazione: l’elaborato scritto viene premiato per la pertinenza alla traccia e l’efficacia del messaggio veicolato.

Per la Scuola Primaria

Si classifica la studentessa Elis Ristea che frequenta la classe V sez. D del 2° Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” di Francofonte con la poesia dal titolo: “A Nicholas”.

Motivazione: la poesia utilizza un’efficace ritmica ed esalta il concetto di donazione.

Si classifica con il disegno “Donazione degli organi”, la studentessa Michelle Maci che frequenta la classe V del I.C. “G. Marconi” di Lentini.

Motivazione: l’elaborato grafico-cromatico, mediante un semplice linguaggio segnico, crea una surreale spazialità in cui spiccano i colori della vita.

Si classifica con l’elaborato grafico-pittorico dal titolo: ” Donare è vita”, l’alunno Nicolò Pernagallo che frequenta la classe V sez. A del 2° Istituto Comprensivo “ Dante Alighieri” di Francofonte.

Motivazione: l’elaborato grafico-cromatico, rappresenta il libro della vita evidenziato dall’arcobaleno che racchiude i cuori, simbolo del sentimento.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo