In tendenza

Siracusa, arrestati due stranieri già espulsi dal territorio nazionale

Il primo è stato arrestato sulla base di un ordine di carcerazione, il secondo perchè, già espulso dal territorio nazionale, è rientrati clandestinamente

Nella giornata di ieri, a seguito di indagini di polizia giudiziaria, agenti della Squadra Mobile hanno arrestato Hichem Jelassi, tunisino di 37 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Bergamo.

Lo straniero, che faceva parte di un gruppo di 15 migranti clandestini sbarcati il 9 gennaio scorso a Pantelleria, è stato successivamente trasferito su una nave “quarantena” ormeggiata nel porto di Augusta e, trascorso il periodo previsto dalle norme anti Covid-19, è stato condotto nel carcere di Cavadonna.

Inoltre, gli investigatori della Squadra Mobile hanno arrestato Aimen Ben Assan, anch’egli tunisino e facente parte del gruppo sbarcato il 9 gennaio scorso, perché, pur essendo già espulso dal territorio nazionale, aveva fatto di nuovo ingresso in Italia clandestinamente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo