In tendenza

Siracusa: autocarro sospetto circola di notte a Fontane Bianche. Dalla perquisizione scattano due arresti per furto aggravato

Durante la scorsa notte, a Siracusa, in località Fontane Bianche, nel corso di un predisposto servizio preventivo finalizzato al controllo delle zone balneari, militari della Stazione di Cassibile hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, le sottonotate persone, responsabili di furto aggravato:

Di Paola Francesco, classe 1978, coniugato, pregiudicato;
Marcuzzo Gaetano, classe 1970, coniugato, pregiudicato.

I militari operanti, insospettiti dalla presenza del duo a bordo di un autocarro in orario decisamente inconsueto, hanno proceduto all’immediata perquisizione veicolare, rinvenendo, ben occultati nel cassone del mezzo, diversi cartelli stradali riportanti indicatori di direzione ed insegne pubblicitarie metalliche, appena sottratti dalla pubblica via.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Siracusa, a disposizione dell’A.G.

L’attività, precisa il Comando, rientra nella pianificazione dei servizi di controllo del territorio che l’Arma di Siracusa assicurerà per tutto il periodo estivo, grazie alla costante presenza dei militari impiegati presso il Posto Fisso di Fontane Bianche, ponendo particolare attenzione nei confronti delle zone balneari dove si sta già registrando un notevole incremento di presenze.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo