In tendenza

Siracusa, bando periferie: iniziati i lavori per l’area Cenaco di via Tisia

Si è partiti dal parcheggio alberato su ronco a via Damone e si proseguirà poi con le altre zone segnate in planimetria

Hanno preso il via lunedì 11 ottobre i lavori che rivoluzioneranno da qui a meno di due anni, l’intera area del Cenaco. Si è partiti dal parcheggio alberato su ronco a via Damone e si proseguirà poi con le altre zone segnate in planimetria. “Un progetto – spiega l’assessore al Verde pubblico, Carlo Gradenigo – che prevede la ridistribuzione degli spazi urbani a favore della pedonalità con il rifacimento integrale e ampliamento dei marciapiedi, la realizzazione di aree ludiche, di attraversamenti pedonali rialzati, di percorsi tattili per diversamente abili e l’istituzione di una grande area 30.”

Nel cronoprogramma degli interventi a seguire sarebbe previsto il rifacimento integrale delle strade rifatte con pendenza a schiena d’asino corredate ai margini da apposite canalette a raso per la raccolta e canalizzazione delle acque piovane. “Sostituito tutto il sistema di illuminazione – prosegue l’assessore -, eliminati gli orrendi cavi sospesi e installati sui marciapiedi i nuovi pali a doppia illuminazione a led che illumineranno carreggiata da un lato e marciapiede dall’altro.”

Il progetto prevede inoltre la piantumazione dell’intera area con 130 nuovi alberi dei quali circa 50 nel parcheggio da 100 posti previsto accanto la palestra Acradina e altri 80 lungo le strade principali inserendo il verde li dove non c’è mai stato. “Tutto ciò non è più un sogno o un’idea – conclude Gradenigo – ma un progetto che si appresta a diventare realtà e a trasformare l’area in un vero Centro Commerciale Naturale.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo