Siracusa, blitz in via Italia 103: un arresto per spaccio di droga

I militari dell’Arma si erano insospettiti per presenza continua dell’uomo di fronte al portone di uno stabile condominiale 

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, grazie ad un intervento lampo nella nota zona di spaccio quale via Italia 103, hanno arrestato, per il reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente Luigi Cacciatore, siracusano classe 1994, senza fissa dimora e pregiudicato. I militari dell’Arma, dopo un attento servizio di controllo e osservazione, venivano insospettiti della presenza continua dell’uomo di fronte al portone di uno stabile condominiale di via Italia 103.

L’avvicinamento deciso dei militari operanti causava il vano tentativo di fuga all’interno di un androne degli stabili condominiali presenti in via Italia, dato che i militari operanti riuscivano a fermarlo, identificarlo e, nella circostanza, a individuare anche una busta di plastica lanciata per terra nel tentativo di fuga.

Dentro a quest’ultima sono state ritrovate ben 74 involucri preconfezionati singolarmente contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina, del peso di 15 grammi, 38 dosi di marijuana, preconfezionate e pronte per lo spaccio, per un peso complessivo di 23 grammi, 33 dosi di hashish, preconfezionate e pronte per lo spaccio, per un peso complessivo di grammi 36 e, infine, una somma in contanti di circa 40 euro quale verosimilmente provento dello spaccio.

L’arrestato, accompagnato nei locali dell’Arma dei Carabinieri di Siracusa è stato, così come disposto dalla Autorità Giudiziaria, portato alla Casa Circondariale “Cavadonna”.

Mirati e specifici servizi finalizzati al contrasto delle sostanze stupefacenti continueranno con costanza ad essere eseguiti, nelle varie fasi della giornata, in tutto il territorio di competenza da parte dei Carabinieri della Compagnia di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo