In tendenza

Siracusa, cambia il comandante della Polizia municipale: torna Miccoli, Voria alla Protezione civile

"Da tempo pensavo che la Protezione civile avesse bisogno di un dirigente e di un'unità dedicata, quindi la mia scelta è caduta sulla Voria"

Cambio al vertice della Polizia municipale di Siracusa: Enzo Miccoli torna comandante, Delfina Voria passa alla Protezione civile.

Si era insediata lo scorso ottobre puntando su tre direttive: più vigili in strada, più attenzione sulle discariche abusive, meno lavoro d’ufficio. Non c’è riuscita. Non ci sono stati particolari cambiamenti.

Originaria di Salerno, laureata in Giurisprudenza, avvocato cassazionista, ha lavorato per oltre 30 anni nelle amministrazioni locali, dove ha svolto molteplici funzioni in settori strategici. È stato il primo comandante donna della Municipale di Siracusa, ruolo peraltro mai ricoperto dalla dirigente. Che si è spesa, in ogni caso, dedicando  gran parte della giornata al lavoro

La nomina di un nuovo dirigente amministrativo e l’arrivo di nuovi dirigenti – spiega il sindaco, Francesco Italia – mi ha consentito di fare ulteriori valutazioni rispetto alla distribuzione complessiva dei ruoli. Mentre prima c’erano alcuni settori suddivisi, da tempo pensavo che la Protezione civile avesse bisogno di un dirigente e di un’unità dedicata, quindi la mia scelta è caduta sulla Voria, che ha dimostrato in questi mesi una propensione per la materia e una straordinaria dedizione al lavoro oltre che una grande sensibilità sui temi della prevenzione e dell’assistenza alla cittadinanza”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni