In tendenza

“Siracusa Capitale di Cultura 2024”: concluse le audizioni

La prossima settimana il dossier e il logo al quale si sta lavorando saranno presentati al Comitato

Con l’audizione dei vertici delle Istituzioni dei beni e delle attività culturali della Regione, guidati dal soprintendente di Siracusa Savi Martinez, si è conclusa la prima fase dell’iter che porterà, nei prossimi giorni, alla stesura del dossier per la candidatura di “Siracusa Capitale di Cultura 2024” che sarà presentato al Ministero. In mattinata c’erano state le audizioni dei rappresentanti della Diocesi e delle categorie professionali che a vario titolo stanno lavorando a ridisegnare il water front del Porto.

“Possiamo dire di avere ascoltato tutta la città nelle sue diverse articolazioni – dichiara Fabio Granata, assessore alla Cultura che fa il punto della situazione – Adesso occorre scegliere tra le tante idee ed i tanti progetti che sono stati presentanti e che dobbiamo compendiare nelle sessanta pagine del dossier. Ma a prescindere dal conseguimento della candidatura un risultato importante lo abbiamo raggiunto: per la prima volta sono state messe in rete tutte le idee progettuali autentiche sulla Siracusa dell’avvenire, per come condivise con la città stessa. Un lavoro utile nel merito e nel metodo che speriamo possa portare al risultato sperato”.

La prossima settimana il dossier e il logo al quale si sta lavorando saranno presentati al Comitato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo