Siracusa, a Cassibile e Belvedere assemblee per il progetto “Le biblioteche dei borghi”

Per la definizione di attività che avranno come centro le rispettive biblioteche di quartiere

Nei prossimi giorni, personale del settore Politiche per la valorizzazione del territorio e Sviluppo culturale terrà due assemblee, una a Cassibile e una a Belvedere, per la definizione di attività che avranno come centro le rispettive biblioteche di quartiere. Ne dà notizia con una nota l’assessore alla Cultura, Fabio Granata.

L’amministrazione comunale, grazie a due proposte riguardanti le frazioni, ha vinto un bando del ministero dei Beni culturali e turismo grazie al quale ha ottenuto in finanziamento di poco meno di 60 mila euro per il progetto “La biblioteca dei borghi”, nell’ambito della misura “Biblioteca casa di quartiere”.  La prima assemblea si terrà a Cassibile, giovedì alle 10 in via delle Margherite 1; il giorno dopo quella a Belvedere, in piazza Eurialo 16 ma alle 11.

Agli incontri, aperti ai cittadini, sono stati invitati enti, associazioni e organizzazioni attive nei rispettivi territori così da raccogliere, secondo lo spirito della democrazia partecipata, bisogni e suggerimenti e calarli nei progetti presentati per ottenere il finanziamento.

L’obbiettivo finale di questa ricognizione è di far diventare le biblioteche luoghi sempre più frequentati e sede di attività culturali, corsi e laboratori favorendo così la crescita dei due quartieri.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo