In tendenza

Siracusa, Ccr di Arenaura ancora chiuso. Fratelli d’Italia contro l’amministrazione: “situazione paradossale”

Il Ccr di Arenaura, infatti, è chiuso dallo scorso novembre fino "a data da destinarsi"

Fratelli d’Italia chiede all’amministrazione comunale di Siracusa le motivazioni perché fino ad oggi il centro comunale di raccolta rifiuti di viale Elorina sia ancora chiuso senza nessuna spiegazione ufficiale. Il Ccr di Arenaura, infatti, è chiuso dallo scorso novembre fino “a data da destinarsi”.

La chiusura dell’impianto sarebbe stata dettata da lavori di adeguamento dello stesso, resisi ancora più necessari dopo il maltempo che nell’ottobre scorso ha colpito la città. L’impianto, inoltre, è stato anche oggetto di un sopralluogo del nucleo Noe dei Carabinieri che avrebbero riscontrato alcune irregolarità.

Questa situazione paradossale – dice il Dirigente Regionale e membro del circolo siracusano Aretusa di Fratelli d’Italia Alberto Moscuzza – sta costringendo gli utenti del servizio a ore di fila dentro la propria autovettura sulla strada per l’unico centro disponibile quello della Targia. Questo “caos”, nella città candidata a capitale italiana della Cultura 2024, non si può accettare e per questo ci rivolgeremo al Prefetto di Siracusa, in caso di un mancato riscontro concreto alla nostra segnalazione, per sapere la verità sul centro comunale di rifiuti di viale Elorina”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo