fbpx

Siracusa, centri estivi per i minori: il Comune pubblica il bando

Le strutture interessate, entro il prossimo 2 luglio, devono presentare istanza di partecipazione attraverso l’apposito modulo predisposto dall’Ente

L’Amministrazione comunale di Siracusa ha pubblicato un avviso volto ad individuare associazioni di volontariato e di promozione sociale, cooperative sociali, associazioni sportive e comunque soggetti che perseguano finalità educative, ricreative, sportive, socioculturali a favore di minori per l’organizzazione di centri ed attività estive.

Le strutture interessate, entro il prossimo 2 luglio, devono presentare istanza di partecipazione attraverso l’apposito modulo predisposto dall’Ente. Requisiti di partecipazione, bando e modulistica sono disponibili sul sito del Comune.

La sospensione di tutte le attività educative e scolastiche in presenza ha fortemente condizionato il benessere dei bambini e degli adolescenti limitando il loro diritto allo studio oltre alle occasioni di incontro e alle attività ludiche” dichiara l’assessore alle Politiche sociali Rita Gentile che aggiunge. “Con l’arrivo della stagione estiva il diritto alla socialità e al gioco, che si intreccia fortemente con le problematiche inerenti la loro conciliazione con il lavoro dei genitori, è stato oggetto di attenzione nel Decreto Rilancio che ha stanziato dei fondi specifici. Consapevoli dell’importanza di questo ambito educativo – continua Gentile- abbiamo aderito alla richiesta regionale per l’individuazione di progettualità che vadano a coprire questo bisogno. Le strutture interessate a svolgere questo servizio e che si candidano ad accogliere minori ed adolescenti nei mesi estivi, possono presentare specifici progetti volti a contrastare questo disagio, riservando una particolare attenzione ai minori le cui famiglie versano in gravi condizioni economiche e ai minori con disabilità che maggiormente hanno risentito delle restrizioni imposte dal Covid 19”.

A seguito delle indicazioni contenute nel decreto dell’assegnazione fondi, saranno poi definiti nel dettaglio i criteri che permetteranno alle famiglie di poter beneficiare di questa opportunità.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo